SCEGLI DATA
AGENDA
FILTRA PER FILTRA PER

Preparazione delle Fiaccole di Natale

Appuntamento ad Abbadia San Salvatore

La Città delle Fiaccole si prepara a rinnovare uno dei più antichi e suggestivi riti del fuoco con cui in Italia si celebra il Natale. A partire dall’8 dicembre nel centro storico di Abbadia San Salvatore si iniziano a predisporre le legna con cui verranno innalzate le Fiaccole, cataste a forma piramidale, che si leveranno al cielo in attesa del 24 dicembre, quando verranno incendiate.

 

Una costruzione complessa e impegnativa i cui segreti si tramandano di padre in figlio, per rinnovare una millenaria festa del fuoco che coinvolge profondamente l’intera comunità badenga, sposando simbolici significati pagani e religiosi.

 

Una liturgia dell’attesa che arriverà fino alla vigilia di Natale quando la "cerimonia di accensione" e la benedizione del fuoco segneranno l'inizio della festa; la banda suonerà canti natalizi e la Fiaccola davanti al Municipio sarà la prima ad essere incendiata. Da qui i capi fiaccola con le loro torce andranno a dare fuoco alle altre decine di fiaccole disseminate nel centro storico e in tutto il paese. Tra canti di antiche melodie (le cosiddette “pastorelle”) e musiche popolari, le Fiaccole inizieranno a bruciare riempiendo di luce e magia il Natale ad Abbadia San Salvatore. L’intero paese si ritroverà nelle strade, mentre le cataste di legna bruceranno fino all'alba e piccoli chioschi, organizzati accanto ai fuochi, offriranno dolci tipici e vin brulé. 

 


Ad accompagnare le fasi di realizzazione delle Fiaccole, anche un ricco programma di eventi che, a partire dall’8 dicembre, porta alla scoperta di questo meraviglioso borgo toscano e racconta il Natale della Tradizione tra arte gusto e divertimento.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...